• Perché non riesco a trovare le soluzioni da solo?
  • È arrivato il momento … come potrei chiamarlo e fissare un appuntamento con lui?
  • Cosa mi ha catturato?
  • Perché non posso fare quello che voglio… Voglio sempre l’aiuto dell’altro… Eccolo!
  • Ora cosa gli dirò?
  • Come lo incontrerò? Ohhh smettila di pensare ora … qualunque cosa tu abbia deciso, l’hai deciso … ora sono un passo avanti alla porta. Fine! Fammi suonare il campanello … »

Questo è quello che pensava prima che arrivasse  dal COACH  che gli avevano consigliato…

Buona serata!  “Che uomo sorridente, vorrei che potesse aiutarmi …! Probabilmente non sarò mai così! Smettila … tra poco non sentirai nemmeno quello che ti dice! “

– Vorrei del tè, grazie!

“Aaaa … cade a pennello! Probabilmente è più difficile di quanto pensassi. Non ho intenzione di uscirne. “che cosa volevo io  dal Coaching  che non so cosa sia”.

– Eeee no … non so cosa sia il Coaching ….

“Ma cosa c’è di buono nella mia mente?” “Il coaching mira al cambiamento ?? … E se non volessi cambiare? E allora perché sono venuto? Sarò in grado di vedere la verità? Tremo all’idea! Non posso, ho paura… “

– Certo, capisco perfettamente,  è logico.

“Ma cosa dico? Non appena ho capito … ho paura di affrontare la verità, me stesso. Guarda come presenta tutte le cose, come se fosse tutto così facile. La sua voce mi rilassa, mi sento a mio agio! Sento che per la prima volta mi capiscono e non mi criticano. Mi dà la forza di toccare le parti migliori di me stesso. Ma se non ci riesco ancora una volta? … Non importa lo farò anche se ho paura!

“Mi chiede qual è il mio obiettivo? È ora di guardare la verità con i miei occhi “. Dopo averci pensato un po’,  guardo il Coach con occhi umidi e pieni di vergogna.

Gli rispondo: “Voglio amarmi di nuovo !!!!!!!”

Questo potrebbe essere un dialogo interno quando decidiamo di cercare il nostro io interiore in un Coach professionista. Sebbene desideriamo aiuto, siamo male informati su cosa sia il benessere mentale  in generale e perché dobbiamo visitare uno Life Coach a un certo punto.

Il benessere e/o la salute mentale è molto spesso un tabù nella nostra società, perché le persone hanno paura dell’opinione della gente (in sociologia si chiama etichettamelo) anche se meno rispetto agli anni precedenti. Ecco perché quando entriamo in contatto con i nostri Coachee (clienti)  incontriamo emozioni come paura, insicurezza e sfiducia.

È importante costruire insieme al Coachee un rapporto armonioso, di  sicurezza, fiducia  e creazione, in modo che la comunicazione genera per lui un vantaggio. Il Coachee durante questa relazione condividerà il suo obiettivo  che vuole raggiungere  che sembrava impossibile raggiungerlo  fino questo momento

Questo, davvero, è lo scopo o la mission del mio lavoro come NLP LIFE COACH, attraverso un numero determinato di sessioni di Coaching affinché il mio  COACHEE diventi consapevole di sé stesso,  ibero, flessibile e forte.

Quindi smettila di procrastinare, smetti di pensare a quello che diranno gli altri. È tempo di scoprire te stesso e di sentire, Ora, cosa vuol dire essere forti senza paure, senza pensieri negativi. Sii veramente libero!

×

Ciao!

Clicca sul mio nome per chattare tramite WhatsApp oppure clicca qui per inviarci una mail

× Come possiamo aiutarti?