In molte occasioni mi è stato detto, anche se non faccio il giardiniere,  che se strappi via le erbacce ma non pianti nessun fiore, le erbacce ritorneranno.   In maniera analoga, se sviluppi la disciplina di fare quello che non vuoi senza fare contemporaneamente ciò che ami di più, presto portesi ritrovarti davanti alle stesse scelte sgradevoli nel tuo ventaglio d’azione.

Quando sei disposto a non fare ciò che non vuoi, potresti ritrovarti a:

  • Fare meno ma realizzare di più
  • Passare più tempo con meno persone
  • Brillare più intensamente senza spegnerti

Questa è la disciplina della fiducia in sé stessi, della scelta costante a favore della propria saggezza interiore rispetto a quella esteriore.

È la disciplina che permette ai figli di non bere alcolici o di non fare uso delle droghe anche se i loro “amici” ritengono che sia grandioso, e che impedisce a te di metterti in affari con la persona che sembra essere giusta, ma che ti trasmettere sensazioni negative.  Marcus Buckingham dopo anni di studio alle persone che hanno avuto successo e dato un contributo positivo e costante nel loro settore ha scoperto che l’elemento in comune che soggiaceva al loro successo personale era che

“hanno capito che cosa non volevano fare e hanno smesso di farlo”

Fai ciò che ami e ami ciò che fai, per mettere in atto  le principali strategie di gestione del tempo:

  • programmerai le tue giornate, altrimenti lavoreresti 24 ore su 24
  • dirai di NO alla maggiore parte delle cose perché starai già facendo ciò che ami
  • farai una cosa alla volta perché è meraviglioso per te farla
  • sacrificherai volentieri un pochino di efficienza per la gioia di indulgere nella tua passione
  • ti farai aiutare nelle attività che non ami in modio da poter passare più tempo con quelle che ti piacciono

Se stai facendo già ciò che ami, scegli un compito banale (lavare i piatti, annaffiare le piante ecc.) e svolgilo amando l’atto di farlo.

Come esperimento, fallo con energia ed entusiasmo e prova piacere, come se fosse la cosa più bella e importante del mondo.

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
(Dalai Lama)

×

Ciao!

Clicca sul mio nome per chattare tramite WhatsApp oppure clicca qui per inviarci una mail

× Come possiamo aiutarti?